Chi è coinvolto

Published by lorec78 on Giovedì, Luglio 24, 2008

Il processo di Agenda 21 si fonda sul coinvolgimento attivo della comunità locale: in forma rappresentata da soggetti istituzionali, sociali ed economici operanti sul territorio, ma anche privati e singoli cittadini che intendono offrire il proprio contributo collaborativo personale o tecnico professionale, per il perseguimento dello sviluppo sostenibile locale.

Tutti i portatori di interessi diffusi (detti con un inglesismo ’stakeholder’) sono chiamati ad interagire attivamente con le politiche ed i processi per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica della realtà locale. Il dibattito ed il confronto propositivo tra le parti si svolgono in forma organizzata nel Forum, che rappresenta la sede privilegiata per produrre idee e progetti condivisi finalizzati al perseguimento dello sviluppo sostenibile locale.

Sono in particolare invitati a partecipare ai lavori del Forum, con adesione volontaria, consapevole e gratuita, componenti degli enti e delle organizzazioni maggiormente impegnati a livello locale e con competenza territoriale quali, a titolo esemplificativo:

  • enti locali, loro consorzi e associazioni;
  • fondazioni;
  • agenzie e aziende pubbliche che operano per l’ambiente, la salute e la sostenibilità;
  • camera di commercio;
  • associazioni di categoria;
  • organizzazioni sindacali;
  • ordini professionali;
  • enti strumentali e aziende responsabili per la gestione dei servizi pubblici;
  • associazioni ambientaliste;
  • associazioni e circoli di volontariato, culturali e del tempo libero;
  • associazioni dei consumatori;
  • scuole, laboratori, agenzie e centri educativi e di ricerca.