In cosa consiste

Published by lorec78 on Giovedì, Luglio 24, 2008

Cominciamo dal nome, apparentemente astruso: ‘Agenda’ sta ad indicare un piano di lavoro e di impegno, nel quale si annotano le cose da fare;

‘21′ indica il secolo dal quale è necessario cominciare a tenere conto in maniera responsabile degli effetti delle nostre azioni;

‘Locale’ è la dimensione dalla quale iniziare ad affrontare e risolvere le criticità locali, contribuendo quindi dal basso anche alla soluzione dei grandi problemi globali.

Nella pratica, l’Agenda 21 si traduce in un programma operativo in grado di coniugare la tutela dell’ambiente con lo sviluppo economico e la crescita sociale. L’Agenda 21 Locale si concretizza nell’avvio di un processo che nasce dalla scelta volontaria e condivisa tra più attori locali con lo scopo di definire obiettivi comuni e tradurli in una strategia integrata e azioni attuabili con il coinvolgimento attivo di tutti i soggetti.

Obiettivi, strategia e azioni compongono un piano di azione che è il risultato materiale e più visibile del processo.

La portata innovativa dell’Agenda 21 risiede però proprio nel suo carattere di percorso consapevole per il miglioramento ambientale e socio economico continuo, al quale prendono parte, ognuno per le proprie possibilità e competenze, tutti gli attori sociali, economici e istituzionali attivi sul territorio.